Addio ai jailbreak? Gli hacker abbandonano il progetto e iOS è salvo

  • iphone_jailbreak

Dopo quasi un anno dall’ultimo jailbreak per iOS sembra proprio che questa era si sia chiusa. Il fondatore del primo sblocco per iPhone, creatore di Cydia, Jay Freeman ha affermato che, nonostante sia possibile effettuare un jailbreak su iOS 10 è meglio non provare a farlo proprio perchè il jailbreak è ufficialmente morto.

Nella storia del jailbreak e dell’iPhone originale, sono stati intervistati Nicholas Allegra, Jay Freeman e Michael Wang che hanno raccontato tutte le varie modalità affrontate negli anni per  introdursi nei sistemi dei vari iPhone.

Luca Tedesco, il più grande hacker degli ultimi anni, ha annunciato di aver abbandonato il jailbreak e anche questo è un segnale della sua fine. Una decina di anni fa, con l’avvento del primo iPhone, ci si trovava di fronte ad uno smartphone senza app di terze parti né giochi di alcun genere. Proprio per questo aveva trovato breccia l’utilizzo del jailbreakers si era andato oltre con le le funzionalità degli smartphone Apple portate ai limiti. In questo modo si poteva scaricare sul device giochi e app di terze parti e tweak senza il permesso di Apple.

Inizialmente si avevano nuovi jailbreak rilasciati ogni mese dalla data di rilascio di un nuovo aggiornamento di Apple così da scavalcare nuovamente le nuove falle chiuse da Apple volta per volta. Ora ci si trova davanti comunque a sistemi molto più blindati.

Inoltre al giorno d’oggi effettuare un jailbreak ha sempre meno senso, come sottolinea lo stesso Freeman: “Anni fa, effettuare il jailbreak significava poter installare funzioni non disponibili su iOS. Oggi, il sistema operativo di Apple offre gran parte di quelle funzioni e i tweak Cydia hanno ormai poco senso di esistere. Per questo gli utenti hanno poco interesse ad effettuare il jailbreak, se non per attivare delle piccole modifiche“.

Addio quindi al Jailbrack? Sempre proprio di sì, soprattutto per quattro motivi essenziali:

  1. iOS di Apple può contare su una maggiore sicurezza
  2. La stessa Apple è disposta a pagare agli hacker 1 milione di dollari ogni vulnerabilità di iOS scoperta. Non ha senso quindi utilizzarla per sé con un jailbreak che molto probabilmente verrebbe poi chiuso a breve
  3. I più famosi jailbreakers sono stati assunti da importanti aziende di sicurezza, con stipendi molto alti. Impossibile tornare indietro
  4. Infine, cosa più importante, effettuare un jaibreak sul proprio iPhone lo espone a molte vulnerabilità di sicurezza
Categorie

About the Author: