Build 2017: tutte le novità in casa Microsoft e Windows 10 si rinforza

  • Built_2017

Sono arrivati i dettagli più tecnici di quanto già svelato in numeri su Windows 10 e le strategie di cloud e intelligenza artificiale di casa Microsoft, nella seconda giornata del convegno annuale degli sviluppatori Microsoft in corso a Seattle.

Tra gli annunci più attesi quello dell’arrivo in autunno di Fall Creators, l’aggiornamento di Windows 10 che ha contato ormai i 500 milioni di dispositivi su scala globale. Sarà un aggiornamento che punterà molto sulla creatività, a detta dello stesso Terry Myerson, vicepresidente esecutivo del gruppo Windows e device. Ci sarà infatti ampio spazio per la fantasia sia lato users che per gli sviluppatori. Nell’applicazione Foto verranno inseriti filtri, possibilità di aggiungere scritte, audio ed elaborazioni tridimensionali. Senza contare poi le nuove applicazioni tra cui Story Remix, il programma per l’elaborazione video che permette di lavorare con filmati, foto e musica per la realizzazione di una singola ed unica presentazione video.

Oltre alla creatività si punta anche sulla semplificazione, grazie al lancio dei servizi per il lavoro cross-device ossia su più dispositivi, e anche grazie all’accesso più immediato ai documenti in cloud. Se ne parlava già nei tempi passati come Project Neon: la nuova interfaccia ha preso il nome di Fluent Design System ed è una vetrina di Windows 10 capace di adattarsi a dispositivi di ultima generazione, con le app che andranno ad interagire anche con la voce o la mixed reality. Novità e aggiornamenti anche per il pennino Windows Ink.

Tornando a parlare di condivisione, si avrà un aggiornamento in grado di far accedere a tutti i file presenti sul proprio cloud. Non si dovranno necessariamente scaricare, lasciando così spazio sui propri dispositivi. I documenti potranno essere consultati anche in modalità offline grazie al sistema OneDrive Offline Folders che permette di salvare i documenti su una cartella e visualizzarli in un secondo momento. Ad integrare le funzioni di Task Switcher arriva anche Windows Timeline, su cui basterà digitare una parola per risalire al lavoro che si stava svolgendo anche a seguito di altri lavori aperti.

Si passa poi alle novità dello store Windows, il negozio digitale del Colosso. Sbarcherà anche iTunes, novità che ha portato entusiasmo e sorpresa durante la presentazione. Tra le nuove app presentate troviamo anche Sap (Sap Digital Boardroom), il programma di progettazione AutoDesk (AutoDesk Sketch Book) e Spotify.

 

Categorie

About the Author: